Tag: Criminal Law

Avv. Francesco Lodise

Italiano

L’Avv. Francesco Lodise, nostro partner con la propria struttura territoriale in 00049 Velletri, via Roma 156, è iscritto all’Ordine degli Avvocati di Velletri (Roma), esercita la professione di avvocato penalista in processi in tutta Italia e, talvolta, all’ Estero.

Conseguita la laurea in giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” di Roma, fatto il prescritto periodo di pratica, si abilita all’esercizio della professione in Roma.

Per un periodo dal 1987 al 1996 presta servizio, come cancelliere dirigente, presso la Pretura Circondariale di Velletri. Ha frequentato la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione a Caserta.

Ha lavorato come giornalista negli anni 1981 e 1982 presso il settimanale “Guerin Sportivo” di Bologna e presso il quotidiano “Corriere dello Sport” in Roma.

Contemporaneamente all’attività forense dal 1996 si è dedicato all’insegnamento negli istituti di istruzione superiori come professore di discipline giuridiche ed economiche.

È stato altresì docente di diritto e procedura penale presso la Scuola Allievi Marescialli e Brigadieri dell’Arma dei Carabinieri in Velletri.

È socio fondatore della Camera Penale di Velletri. Da sempre è impegnato nel Sociale in Italia e in Africa (Burundi) per sostenere, con due associazioni, gli studenti bisognosi e svantaggiati e per incentivare progetti di microcredito.

È coniugato ed ha due figli: uno medico e l’altro avvocato.

Ama i viaggi e la musica blues e rock anni ’70 ed ’80.

Ha una buona conoscenza, parlata e scritta, della lingua francese, ed una parziale di quella tedesca.

English

Francesco Lodise, our partner with its own territorial structure in 00049 Velletri, via Roma 156 and a member of the Velletri Bar Association (Rome), practices as a criminal lawyer in trials throughout Italy and, sometimes, abroad.

After graduating in law from the “La Sapienza” University of Rome, he completed the prescribed period of practice has then been admitted to practice law in Rome.

For the period from 1987 to 1996 he served as executive clerk at the District Court of Velletri. He attended the Higher School of Public Administration in Caserta.

He worked as a journalist in 1981 and 1982 at the weekly “Guerin Sportivo” in Bologna and at the newspaper “Corriere dello Sport” in Rome.

At the same time as his forensic activity since 1996, he has devoted himself to teaching in higher education institutions as a professor of legal and economic disciplines.

He was also a professor of criminal law and criminal procedure at the School of Marshals and Brigaders of the Carabinieri in Velletri.

He is a founding member of the Criminal Chamber of Velletri. He has always been involved in Social in Italy and in Africa (Burundi) to support, with two associations, students in need and disadvantaged and to encourage micro-credit projects.

He is married and has two children: one a doctor and the other a lawyer.

He loves travel and blues and rock music from the 70s and 80s.

He has a good knowledge, spoken and written, of the French language, and a partial knowledge of the German one.

Avv. Silvia Rodaro

Italiano

L’avv. Silvia Rodaro esercita la professione di avvocato principalmente nel settore penale.

Dopo gli studi classici, ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l’Università “La Sapienza” con tesi sperimentale dal titolo “Costitutioni geminae (o leges geminatae) nella composizione del Codex Repetitae Praelectionis di Giustiniano,” relatore Prof. Giuliano Crifò, poi pubblicata nel 2010 negli “Atti dell’Accademia Romanistica Costantiniana XVII.”

Da subito ha iniziato a collaborare con la cattedra del Prof. Giuliano Crifò nelle materie di storia del diritto romano ed esegesi delle fonti del diritto romano, nonché nel corso di alta formazione in diritto romano – settore penale.

In tale ambito si è resa autrice di numerose pubblicazioni, tra le quali:

  • “Cronaca del XIX Convegno Internazionale dell’Accademia Romanistica Costantiniana”, articolo pubblicato nel 2010 in “IVRA – Rivista Internazionale di Diritto Romano e Antico;”
  • “La Tarda Antichità e il suo diritto: percorsi di studio,” libro pubblicato nel 2011 insieme alla Dott.ssa Paola Bianchi; e
  • “Il carteggio Betti-La Pira,” pubblicato nel 2014, a cui ha contribuito insieme ad altri allievi romanisti del Prof. Giuliano Crifò.

Si è inoltre specializza presso la scuola per le professioni legali con tesi dal titolo “La legittimazione del curatore fallimentare all’azione di responsabilità verso la Banca per abusiva concessione del credito,” relatore Prof.ssa Giuliana Scognamiglio. Al contempo, ha anche affiancato il Sostituto Procuratore Dott. Paolo Auriemma alla Procura presso il Tribunale di Roma.

Nel 2013 ha conseguito l’abilitazione all’esercizio della professione forense presso la Corte di Appello di Roma.

È costantemente impegnata in iniziative di carattere sociale, essendo anche stata presidente di una organizzazione no profit; il poco tempo libero lo dedica allo sport (tra gli altri, danza, sci, nuoto, pattinaggio, fitness, mountain bike), ai libri, ed ai viaggi.

Inglese

Silvia Rodaro practices law in Rome mainly in the criminal field.

After classical studies, she graduated in law at the University “La Sapienza” with an experimental thesis entitled “Costitutioni geminae (o leges geminatae) nella composizione del Codex Repetitae Praelectionis di Giustiniano,” supervisor Prof. Giuliano Crifò, then published in 2010 in the “Acts of the Constantinian Roman Academy XVII.

She immediately began to collaborate with the chair of Prof. Giuliano Crifò in the classes of History of Roman Law and of Exegesis of the Sources of Roman Law, as well as in the Advanced Training in Roman Law – Criminal Sector.

In this field she has authored numerous publications, including:

  • “Cronaca del XIX Convegno Internazionale dell’Accademia Romanistica Costantiniana”, article published in 2010 in “IVRA – International Journal of Roman and Ancient Law;”
  • “La Tarda Antichità e il suo diritto: percorsi di studio,” a book published in 2011 together with Dr. Paola Bianchi; and
  • “la Corrispondenza Betti-La Pira,” published in 2014, to which she contributed along with other Romanist students of Prof. Giuliano Crifò.

She also specialized at the school for legal professions with a thesis entitled “La legittimazione del curatore fallimentare all’azione di responsabilità verso la Banca per abusiva concessione del credito,” supervisor Prof. Giuliana Scognamiglio. At the same time, she assisted the Deputy Prosecutor Dr. Paolo Auriemma at the Prosecutor’s Office at the Court of Rome.

In 2013 he obtained the qualification to practice law at the Court of Appeal of Rome.

She is constantly involved in social initiatives, having also been president of a non-profit organization; the little free time she has is devoted to sports (among others, dancing, skiing, swimming, skating, fitness, mountain biking), books, and travel.

Avv. Gabriele Germano

Italiano

L’avv. Gabriele Germano si è laureato in giurisprudenza nel 2009 presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza con il massimo dei voti e la lode, discutendo una tesi in diritto processuale penale presso la cattedra del Prof. Giorgio Spangher.

Conseguita l’abilitazione all’esercizio della professione forense nel settembre 2013 è iscritto, dal dicembre del medesimo anno, presso l’Ordine degli Avvocati di Roma.

Da febbraio 2014 esercita la professione forense presso il Reboa Law Firm, prestando la propria attività nel diritto penale e nel diritto civile, con particolare riferimento al diritto condominiale, alle procedure esecutive ed alla responsabilità civile, soprattutto in materia di risarcimento del danno conseguente a diffamazione a mezzo stampa.

In materia condominiale ha prestato attività professionale, unitamente all’avv. Romolo Reboa, nel procedimento civile conclusosi con la sentenza n. 3061/2017 del Tribunale di Velletri, ove è stata affermata per la prima volta la possibilità di eleggere nuovamente l’amministratore di condominio in precedenza revocato giudizialmente, riportata dalle principali e più autorevoli riviste di settore.

È iscritto nell’elenco dei professionisti abilitati ad essere delegati alle vendite e alla custodia dei beni pignorati ex artt. 169 sexies e 179 ter disp. att. c.p.c. presso il Tribunale di Roma e nelle liste dei difensori d’ufficio; inoltre, è nelle liste dei difensori abilitati al patrocinio a spese dello Stato.

È iscritto nell’elenco dei professionisti ai quali conferire incarichi di rappresentanza e difesa in giudizio per Astral s.p.a..

Possiede una buona conoscenza della lingua inglese.

English

Gabriele Germano graduated in law in 2009 at the University of Rome La Sapienza with full marks and honors, discussing a thesis in criminal procedural law, mentor Prof. Giorgio Spangher.

In December 2013 he joined the Bar Association of Rome and since February 2014 he has practiced law at the Reboa Law Firm, working on criminal law and civil law cases, with particular reference to condominium law, executive procedures, civil liability, and libel cases.

In condominium matters, he has worked with Romolo Reboa, in the civil proceeding resulting in the sentence no. 3061/2017 of the Court of Velletri, where it was stated for the first time the possibility of re-electing a condominium manager who had been previously dismissed by a judge, reported by the main and most authoritative journals in the sector.

He is registered on the list of professionals authorized for the custody and the sale of seized assets pursuant to Articles 169 sexies and 179 ter of the Italian Criminal Code at the Court of Rome; in addition, it is on the lists of the public defenders.

He is registered on the list of professionals to whom appointments to represent and defend Astral s.p.a. are assigned.

He has a good knowledge of the English language.

Avv. Maurizio Sangermano

Italiano

L’avv. Maurizio Sangermano si è laureato in giurisprudenza nel 1995 presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza con il massimo dei voti e la lode, discutendo la tesi in diritto privato con titolo “L’interpretazione del contratto secondo buona fede.”

Abilitato all’esercizio della professione forense dal 1999, nel corso della sua carriera ha assistito importanti istituti di credito, tra i quali la Banca Toscana ed il Monte dei Paschi di Siena. In tale veste, ha sia fornito consulenza stragiudiziale sia giudiziale in processi che vedevano le banche quali persone offese o responsabili civili per reati contestati ai loro dipendenti, oltre a rappresentare gli stessi dipendenti delle banche per fatti compiuti nell’esercizio dell’attività professionale.

Dal 2002 è iscritto all’Elenco dei Difensori di Ufficio del Tribunale Ordinario e Militare di Roma.

Nel 2004 è componente dell’Unità di Crisi costituita dal Ministero delle Attività Produttive per gestire le problematiche inerenti il Consorzio “Coop Casa Lazio” quale rappresentante della Regione Lazio.

Dal 2013 è patrocinante in Cassazione; nello stesso anno è stato componente della commissione di esame per l’abilitazione all’esercizio della professione di avvocato.

L’avv. Sangermano è stato allievo ufficiale presso l’Accademia Militare di Modena dove è stato congedato senza demerito a seguito di un infortunio. Ha conservato la passione per lo sport ed ha svolto e svolge il ruolo di arbitro in diverse competizioni; in particolare, svolge funzioni di osservatore arbitrale presso la Federazione Italiana Giuoco Calcio.

English

Maurizio Sangermano graduated in law in 1995 at the University of Rome La Sapienza with full marks and honors, discussing a thesis in private law with title “The interpretation of the contract according to good faith.”

Licensed to practice law since 1999, during his career he assisted important credit institutions, including Banca Toscana and Monte dei Paschi di Siena. In this capacity, he provided both extrajudicial and judicial advice in trials in which the banks were the injured parties or civilly liable for crimes committed by their employees; in addition, he represented the employees of the banks themselves for facts committed in the exercise of their professional activity.

Since 2002 he has been on the List of Office Defenders of the Ordinary and Military Court of Rome.

In 2004 he was the representative of the Lazio Region of the Crisis Unit set up by the Ministry of Productive Activities to manage the problems related to the “Coop Casa Lazio” Consortium.

Since 2013 he has become a member of the Supreme Court of Cassation; in the same year, he was a member of the examination committee for the admission of new lawyers to the practice of law.

Maurizio Sangermano was junior officer at the Military Academy of Modena, where he was discharged without demerit following an injury. He has maintained his passion for sport and has played and continues to play the role of referee in various competitions; in particular, he is an observer referee at the Italian Football Federation.

Studio Legale Reboa

Via Flaminia, 213
(zona Flaminio)
00196 Roma, Italy

P.IVA 03798430587
-
Cattolica Assicurazioni Polizza n. 6.687.588.11
Polizza Infortuni Arca Ass.ni: 2754904141988

Codice Deontologico Forense

Reboa Law Firm

Courthouse Place
12 SE 7th Street, Suite 704
Fort Lauderdale, FL 33301

CopyRight © 2020, Reboa Law Firm
Webdesign: YOUSEEMEMIAMI - Web & Graphic Design Company