Bologna: il caso del cadavere nel congelatore della commercialista assassinata

alt

 

Il clamoroso caso del 37 enne sardo Giulio Caria, condannato in primo grado a 30 anni per l’omicidio della compagna, la commercialista Silvia Caramazza. Il presunto colpevole, nell’ultima udienza del 16 marzo scorso, tenutasi nella Corte d’Assise Di Appello di Bologna, ha nominato quale suo nuovo difensore l’avv. Romolo Reboa

alt Fai Informazione (17 marzo 2016) – Omicidio Caramazza: l’avv. Reboa si riserva di accettare la difesa di Caria;

alt  Telesanterno (16 marzo 2016) – Omicidio Caramazza: nuovo rinvio del processo di appello;

 altCorriere Bologna (16 marzo 2016) – Omicidio Caramazza: udienza rinviata al 30 marzo;

alt Bologna oggi Notizie (29 marzo 2016)  – Avv. Reboa rinuncia alla difesa di Caria;

alt Sette Post (29 marzo 2016) – Omicidio Caramazza: Reboa rinuncia a difesa di Caria;

 

 

Studio Legale Reboa

Via Flaminia, 213
(zona Flaminio)
00196 Roma, Italy

P.IVA 03798430587
Cattolica Assicurazioni Polizza n. 6.687.588.11

Codice Deontologico Forense

Reboa Law Firm

Courthouse Place
12 SE 7th Street, Suite 704
Fort Lauderdale, FL 33301

CopyRight © 2020, Reboa Law Firm
Webdesign: YOUSEEMEMIAMI - Web & Graphic Design Company